Internazionale

L’attacco di Putin alle leggi sovietiche potrebbe cancellare le 8 ore lavorative giornaliere

Settembre 17, 2019 Redazione 0

Continua in Russia l’opera seguita alla controrivoluzione borghese di smantellamento dei resti delle conquiste sociali ottenute con la rivoluzione socialista del 1917. Il governo borghese russo capitanato da Putin, dopo aver recentemente innalzato l’età pensionistica di 5 per gli uomini e 8 per le donne, smantellando il precedente sistema pensionistico [Continua a leggere]